Dov'è Bruco?

All'asilo con dei compagni davvero speciali!

Diario di bordo (Via Boschetti): un bruco per amico

Care famiglie della Giocomotiva, abbiamo voglia di condividere con voi una fantastica ed unica esperienza che stiamo vivendo nella sezione delle giraffe (bimbi 2-3 anni) della sede di ViaBoschetti.


In occasione del terzo compleanno di una giraffina, la sua famiglia ha fatto alla sezione un dono speciale…
Un indizio?
A qualcuno il filo rosso,
a qualcuno il filo blu…
Loro di filo bianco son grandi produttori,
indovina ora tu!

Avete indovinato? Sono i bruchi!


E proprio in questo anno, che ha come fil rouge la sensibilizzazione alla cura, come non accogliere con enorme entusiasmo dei macaoni, bachi da seta, e dei verdissimi pieris brassicae?


Bene, diciamo che il loro arrivo avrebbe potuto essere fonte di incubi e notti insonni… (Consiglio forse non pedagogico ma estremamente utile: mai confessare ai bambini le vostre paure durante il lavoro sulle emozioni, potrebbero sorprendervi, colpirvi e forse anche affondarvi!).
Ma poi… chi l’avrebbe mai detto che quei piccoli bruchi ci avrebbero regalato così tante soddisfazioni?!

Le bimbe e i bimbi di Via Boschetti affascinati dai loro piccoli amici


Da quel venerdì 21 gennaio la loro permanenza al nido è ricca di eventi: più che un articolo si poteva dar vita ad una serie tv! Tipo Un bruco per amico, Un bruco in famiglia, anzi, una soap opera internazionale: Bruchiful.


Sin dal primo giorno i bambini hanno accolto con curiosità, domande ed enorme gioia il loro arrivo e quindi, contagiate dal loro entusiasmo, abbiamo dato il via alla Bruco fashion week!
Gli abbiamo regalato uno spazio all’interno del nostro asilo, lo abbiamo addobbato, disegnato, colorato, pitturato, raccontato.
Abbiamo ricreato con le forme di carta e con la pasta di pane bruchi e farfalle come se non ci fosse un domani, abbiamo giocato con le sequenze dei lori cambiamenti e ogni giorno li abbiamo osservati crescere sempre di più!




Gli abbiamo quindi cucinato una pappa più nutriente (e i genitori di Boschetti possono confermare i profumi che in alcune mattine aleggiavano in accoglienza!) e trasferiti in una casa più grande.
Finchè un lunedì, ad aspettarci al nido abbiamo trovato una sorpresa!
I bruchi verdi pieris brassicae sono diventati bozzoli.

Non potete immaginare il nostro stupore, ma ancora più sorprendente è
stata la reazione dei bambini. Diciamo che i ruoli in quel momento potrebbero essersi invertiti. Immaginatevi la scena: noi educatrici a festeggiare incredule e commosse e qualche giraffa (forse per certi aspetti più adulta di noi) a dirci: “Ma certo che sono bozzoli, non ti ricordi che abbiamo letto il “Piccolo Bruco Maisazio? Il bruco mangia tanto tanto
tanto e poi si costruisce una casa che si chiama bozzolo, sta tanti giorni nel bozzolo e poi diventa farfalla’
’.


Il libro Il piccolo bruco maisazio è diventato il più grande best seller della storia e i bruchi sono diventati i grandi protagonisti di questo anno ricco di emozioni.


Ora anche i grandi macaoni neri e gialli si stanno pian piano trasformando mentre i bachi da seta al momento non ne vogliono proprio sapere!

I bruchi ci stanno insegnando che ognuno ha bisogno del suo tempo e di un suo spazio, che ognuno è diverso per forme, colori e sfumature e che brilla a modo suo.
Ci stanno insegnando la bellezza della collaborazione per un obiettivo comune e a sentirci sempre più parte di una squadra.
Ci stanno insegnando ad avere pazienza, a rispettare la natura, a superare piccole grandi paure.
Ci stanno insegnando il valore della cura e che si cresce e si cambia.
Noi in questi mesi continueremo a prenderci cura dei nostri piccoli e sorprendenti amici nella speranza che, loro come noi, piccole grandi giraffe, possano, a fine percorso, prendere il volo e diventare delle bellissime e coloratissime farfalle!
Perché in fondo sappiamo che se dai amore, l’amore cresce.

di Elisabetta T.

educatrice al nido d’infanzia La Giocomotiva di Via Boschetti


lunedì 01 Marzo 2021