Diario di bordo (SDI BONGHI): macchianera

Vogliamo raccontarvi come alla scuola dell’infanzia di Via Bonghi, nel mese di gennaio 2021, abbiamo usato le sagome di Macchianera.
I bambini hanno potuto raccontare in classe la “storia della propria macchianera” e condividere con i compagni curiosità e nomi (attività interpersonali e intrapersonali).
Le attività che hanno avuto maggior successo sono state quelle con le luci.

Gli esploratori (3enni) hanno giocato con la proiezione delle sagome grazie alla luce di un proiettore e hanno potuto sperimentare le grandezze delle ombre. Successivamente hanno creato piccoli teatrini portatili realizzati con scatole di cartone e hanno iniziato a utilizzarli per creare brevi storie (attività spaziali e linguistiche).

I navigatori (4enni) hanno sperimentato le sagome proiettate sul muro per creare dei dialoghi e delle storie, successivamente hanno chiesto di poterle incollare per creare dei fumetti (attività linguistica).

I navigatori si sono divertiti molto ad assemblare tutte le sagome, o alcune sagome, per dare interpretazioni personali ai nuovi personaggi nati (attività esistenziale) e porre domande sulla loro esistenza.

Gli argonauti (5enni) hanno usato il teatrino per inventare storie narrate da singoli bambini o a coppie (attività linguistica) e successivamente hanno tagliato piccole forme colorate per creare dei fumetti, scrivere brevi frasi con scritture spontanee o per dettare alla educatrice battute tra i personaggi (attività fino-motorie e linguistiche).

di Federica P.
coordinatrice scuola dell’infanzia La Giocomotiva di Via Bonghi


giovedì 04 Febbraio 2021