19 anni di Giocomotiva: il nostro treno corre!

Insieme all'Ape Pita, il tempo quest'anno sembra proprio volare...

Diario di bordo: bilancio (positivo) di metà anno raccontato da Bilancioni, aka Peppo

Il tempo vola e siamo già a gennaio. L’ape Pita, personaggio facilitatore del nostro Fil Rouge 2019-2020, ha fatto la pulitrice, è già diventata nutrice ed ora è quasi pronta a spiccare il volo nel nuovo ruolo di bottinatrice per esplorare il territorio ed individuare nuove miniere di polline tramite il quale produrre insieme alle sue amiche api tanto miele.

 

Nel frattempo i nostri piccoli sono cresciuti: nella classe delle Lumachine (bimbi sotto i 12 mesi) ormai quasi tutti sono usciti dallo svezzamento, i più grandi già gattonano e si alzano a tentare i primi passi.

 

Nella scuola dell’infanzia durante l’outdoor abbiamo affrontato giornate torrenziali e di gelo a meno due! Ciononostante, anche quest’anno, il buon tempo ci ha assistito nella stragrande maggioranza delle uscite.
Il concerto di Natale all’Auditorium è stato una bella occasione per avvicinarci alla musica e per esplorare insieme “mondi diversi”.

 

I portfoli, che sono il nostro punto di vista su ogni singolo bambino, sono stati consegnati ai genitori e, con la maggior parte di questi, ci siamo incontrati per confrontare i diversi punti di vista che arricchiscono il virtuoso ed indispensabile dialogo scuola famiglia.

 

Ora si comincia a lavorare sugli approfondimenti e sui “bridging” che è possibile attivare tra i punti ipotizzati di maggior forza e quelle aree nelle quali bambini, genitori e insegnanti, hanno necessità di incoraggiamenti per avventurarvisi.

 

Tutto il nostro personale ha intanto ultimato un percorso formativo che abbiamo inseguito per diversi anni e che proprio in questo siamo riusciti, con l’impegno e la tenacia di tutti a realizzare.
Quest’anno infatti alle solite 35 ore di formazione permanente nel mese di agosto (la nostra famosa formazione augustina) ne abbiamo aggiunte altre 24 del corso certificato Gordon di Comunicazione Efficace a cura dell’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona (IACP).

 

È un percorso che punta a far maturare la consapevolezza e gli strumenti per gestire la grande difficoltà del comprendersi.

 

Il 25 e il 26 gennaio ci saranno gli open day  e con immenso orgoglio possiamo dire che arriveremo a quella data con due scuole su quattro in sold out. Ciononostante manterremo in tutte le sedi l’occasione di festa che questi momenti rappresentano: terremo infatti un porteaperteachiporta, aperitivo social questa volta caratterizzato da giochi di luci e di ombre per i bambini interni ed esterni che ci verranno a trovare.

Il prossimo appuntamento per le famiglie sarà poi un altro porteaperteachiporta per festeggiare insieme il Carnevale.
Avremo poi ancora i Ludosofici che ci offriranno dei giochi suggestivi sul come stare bene insieme il 4 aprile. Mentre a maggio ospiteremo un concerto per pianoforte nei cortili di Via Bonghi.

Le rappresentazioni teatrali e le nostre feste di fine anno saranno poi la chiusura ufficiale del nostro anno educativo anche se, per coloro che restano oltre, si apriranno le porte dei campus di luglio che accoglieranno anche quei bambini esterni che ancora non conoscono La Giocomotiva.
Grazie dunque a tutti voi e all’Ape Pita per condividere con noi questo viaggio 2019-2020 che ci sta piacendo un sacco!

di Giuseppe Bilancioni
pedagogista e co-fondatore della Giocomotiva

CHIUDI
CHIUDI